AQUALYX: IL TRATTAMENTO NON CHIRURGICO DELLE ADIPOSITA’ LOCALIZZATE

Diversi studi scientifici pubblicati alla fine del secolo scorso hanno ampiamente dimostrato come nelle soluzioni a base di fosfatidilcolina, utilizzate “off label” per la riduzione non chirurgica delle adiposità localizzate, il principio attivo nella adipocitolisi fosse il detergente (cioè il sodio desossicolato) e non la fosfatidilcolina stessa.
Tuttavia l’uso esclusivo del desossicolato sale sodico per via iniettiva determinava gravi necrosi tissutali, data la mancata selettività e l’elevata aggressività del detergente.
Sulla base di questi concetti, nel 2004, il prof. Motolese ha iniziato a lavorare su una nuova formulazione che avrebbe dovuto agire distruggendo selettivamente la cellula di grasso (adipocitolisi) senza danneggiare gli altri tessuti.
Questo studio ha portato allo sviluppo di un nuovo prodotto altamente selettivo per le cellule adipose – Aqualyx® – e di una specifica tecnica di iniezione – l’Intralipoterapia.
Aqualyx® è una soluzione microgelatinosa contenente micro quantità di molecole ad azione adipocitolitica (derivati dal sodio desossicolato), a breve emivita, in grado di modulare ed intensificare l’effetto sul tessuto adiposo degli ultrasuoni a media frequenza applicati esternamente. Aqualyx® deve essere infiltrato in modalità selettiva,
solo ed esclusivamente attraverso la tecnica iniettiva intralipoterapica, con aghi della serie Lipoinject® e da medici abilitati alla procedura.
Aqualyx® è oggi l’unico prodotto al mondo registrato per i trattamenti iniettabili di riduzione non chirurgica delle adiposità localizzate.

AQUALYX – GLI STUDI ISTOLOGICI

studi-istologici-aqualyxStudi istologici effettuati ex vivo hanno evidenziato come l’azione combinata degli ultrasuoni esterni a media frequenza e di Aqualyx® sia in grado di determinare nel tessuto adiposo alterazioni patognomoniche di danno
cellulare quali: rigonfiamento cellulare, omogeneizzazione citoplasmatica, sdoppiamento della membrana cellulare e, infine, lisi della cellula adipocitaria

COME FUNZIONA AQUALYX

Aqualyx® è una soluzione priva di fosfatidilcolina, in cui il principale agente in grado di determinare la distruzione delle cellule adipose è un detergente (un sodio desossicolato depotenziato). Il detergente scioglie il grasso per
mezzo di emulsificazione delle cellule adipose. Aqualyx®, pertanto, una volta iniettato nel tessuto adiposo provoca lisi cellulare con rilascio di residui cellulari e trigliceridi che vengono progressivamente smaltiti dal sistema
monocito-macrofagico e drenati nel sistema linfatico. A differenza delle soluzioni di fosfatidilcolina, Aqualyx® è:

  • INDOLORE E MENO INVASIVO (RICHIEDE POCHISSIMI PUNTI INIEZIONE
  • PIÙ VELOCE NELL’OTTENIMENTO DEIGLI EFFETTI TERAPEUTICI
  • RICHIEDE UN MINOR NUMERO DI SESSIONI PER OTTENERE I RISULTATI DESIDERATI
  • PIÙ EFFICACE IN OGNI DISTRETTO ANATOMICO IMPIEGATO

CHI È IL MIGLIOR PAZIENTE PER QUESTO TRATTAMENTO?

Chiunque presenti delle “adiposità localizzate”, ovvero degli accumuli di tessuto adiposo sottocutaneo che risultano insensibili ai normali segnali metabolici (dieta ipocalorica e attivià fisica), è candidato ideale al trattamento con ultrasuoni e Aqualyx®. Le donne, ad esempio, possono trattare con successo cuscinetti adiposi antiestetici
presenti in aree anatomiche come fianchi, “coulotte de cheval”, interno del ginocchio e interno coscia. I maschi invece posso agevolmente ridurre l’adipe dell’addome e il doppio mento. Aqualyx® non è indicato negli obesi o nei pazienti in marcato sovrappeso

ACCORGIMENTI

Utilizzare calze a compressione graduata (almeno 70 DEN) eseguire un linfodrenaggio ad una settimana dalla seduta e cercare di seguire un regime alimentare dissociato la cui strutturazione verrà consigliato dal medico a seconda del caso. L’utilizzo degli ultrasuoni sembra dimostrare una azione ulteriormente favorente l’ottimizzazione del risultato.

ZONE DI TRATTAMENTO

Le zone di principale indicazione al trattamento possono essere rappresentate da: addome, trocantere, interno cosce, fianchi , interno ginocchia, lipomi , culotte de cheval, pseudo ginecomastia maschile, doppio mento, pliche toraciche, arti superiori, borse adipose palpebrali, abitus ginoide, “buffalo hump” gibbo di bufalo.

RISULTATI

Trattamento Aqualyx® – Risultato ottenuto in una singola sessione, 1 fiala iniettata

aqualyx-mento-prima-dopo

Trattamento Aqualyx® – Risultato ottenuto in 5 sessioni: 4 fiale iniettate per seduta

aqualyx-sedere-prima-dopo

Trattamento Aqualyx® – Risultato ottenuto con 2 sessioni, 6 fiale iniettate per seduta

aqualyx-dorso-prima-dopo

Le sedute di INTRALIPOTERAPIA CON AQUALYX vengono effettuate dai seguenti medici:

  • Dott. Gregory Lo Bianco
  • Dott.ssa Sonia Ciampa
  • Dott.ssa Vanessa Buda

PER I COSTI CLICCA QUI

Info & Prenotazioni

Se gli argomenti che trattiamo sono di tuo interesse iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri 1.966 lettori.
Lasciaci la tua mail e niente paura, noi come te odiamo lo SPAM! I tuoi dati non verranno ceduti a terzi.

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

COMBATTERE LA CELLULITE… GLI INTEGRATORI CI ...
Visite 12.7k
L’integratore, quel fantastico strumento che ci aiuta a reintegrare vitamine, sali minerali e persino a migliorare dall’interno il nostro aspetto…perc...
Peli superflui: addio per sempre con la luce pulsa...
Visite 580
  Per farla finita una volta per tutte con creme e rasoi oggi ci sono nuovi (e indolori!) metodi:   LA LUCE PULSATA Questa meto...
Grano, glutine & altri distrattori
Visite 396
GRANO, GLUTINE E ALTRI DISTRATTORI Martedì 27 febbraio ore 21: Terza Serata del Ciclo Informazione & Prevenzione Grano, glutine &...
COME NASCONDERE LA CELLULITE
Visite 860
Ecco 10 consigli per mascherare la pelle a buccia d’arancia in vista della prova costume Se per Miranda Kerr, Gisele Bundchen e gli angeli di Victori...